venerdì, gennaio 27, 2006

Satyricon: condannata Mediaset

"Marco Travaglio e Daniele Luttazzi non diffamarono Mediaset che dovrà pagare al giornalista e all'attore satirico le spese processuali: nuovo capitolo giudiziario della vicenda Satyricon con la sentenza della prima sezione del Tribunale Civile di Roma nella causa che opponeva Mediaset alla Rai, a Marco Travaglio, a Daniele Luttazzi, alla Ballandi Entertainment e a Carlo Freccero.


Daniele Luttazzi

A novembre del 2005, una prima sentenza aveva condannato il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi a rifondere le spese di giudizio in favore di Travaglio, Luttazzi, della Rai, della Ballandi Entertainment, riconoscendo che durante la trasmissione fu esercitato il diritto di satira ed espressa una legittima critica politica.

La puntata di Satyricon andò in onda il 14 marzo 2001 su Raidue: durante quella trasmissione Luttazzi intervistò Travaglio sul libro L'odore dei sold firmato dal giornalista insieme a Elio Veltri. In questa sentenza che condanna Mediaset il giudice, in sostanza, riconosce che la critica è stata esercitata correttamente secondo i canoni dell'interesse pubblico, dell'attendibilità, della verifica delle fonti e della correttezza della forma. Mediaset dovrà versare quarantamila euro in tutto di spese processuali.

Nessuna illiceita del comportamento di Travaglio e Luttazzi, afferma il giudice che aggiunge: «Non può per altro verso ignorarsi che le questioni legate al cosiddetto conflitto di interessi erano già ampiamente dibattute nelle sedi politiche e già erano oggetto di critica e commento da parte dei mezzi di informazione». L'intervista a Travaglio fatta da Luttazzi provocò una selva di durissime polemiche e una battaglia giudiziaria ancora aperta ma soprattutto costò a Luttazzi l'epurazione dagli schermi Rai."

(fonte Unita.it)

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home